1. Home
  2. /
  3. Ufficio stampa
  4. /
  5. Innovazione, digitalizzazione, automazione: DKC...

Innovazione, digitalizzazione, automazione: DKC a SPS Italia

DKC arriva a Fiere Parma per la 10° edizione di SPS Italia, l’appuntamento atteso dai decision maker del comparto manifatturiero per confrontarsi sui temi più sfidanti dell’industria di domani

La più grande fiera dell’Automazione e del Digitale per l’Industria, dopo due anni di forzata assenza, ritorna: SPS Italia apre nuovamente i battenti presso Fiere di Parma dal 24 al 26 maggio e si prepara a sorprendere.

A partire dai numeri: 6 padiglioni espositivi, 3 giorni di convegni e workshop, oltre il 90% di adesione dai partecipanti dell’ultima edizione e +11% di nuove presenze. Il tutto in un contesto di grande innovazione tecnologica, soprattutto per quanto riguarda le aree tematiche sviluppate nei 3 padiglioni del percorso District 4.0: Digital & Software, Robotica e Meccatronica, Additive Manufacturing, Automazione Avanzata.

A fare da massimo comune denominatore, il tema della sostenibilità: un argomento che dominerà in modo trasversale i vari convegni e tavole rotonde della manifestazione.

Tra i principali protagonisti di SPS Italia, presso il Pad. 5 – Stand n.I061, ci sarà DKC, portavoce di un prezioso know how made in Italy che la contraddistingue per la sua offerta produttiva dal settore elettrico all’automazione industriale. Da sempre proiettata a favorire la sinergia tra competenza, ricerca e sviluppo in ottica di valore produttivo ma anche umano, ha negli anni attuato una coraggiosa politica di acquisizioni integrando realtà italiane nel Gruppo, favorendo crescita e sviluppo delle singole unità nel segno di una visione multi-prospettica. Grazie a questo, oggi DKC propone un’ampia gamma di soluzioni innovative e affidabili che soddisfano molteplici esigenze di mercato.

 

 

Tra le novità, l’armadio Grafi completo della nuova giunzione verticale della Linea Conchiglia. Si tratta di una gamma di armadi stradali in vetroresina estremamente funzionali e personalizzabili, la cui versatilità è stata ampliata dal nuovo sistema di giunzione verticale, disponibile con 3 diverse versioni della cornice. Facile e veloce da montare, amplia notevolmente le opportunità di componibilità verticale, rendendo la struttura modulare robusta e sicura.

Tra le linee, troverete Net One, soluzione All-in-One basata su un armadio Rack 19″ e allestita con impianto di climatizzazione, gruppo di continuità e un sistema di rilevamento e di estinzione incendi. Net One, disponibile anche nella versione compatta Net One S, garantisce sicurezza, continuità e monitoraggio da remoto alle infrastrutture IT in Edge Computing, sia in ambienti tradizionali che gravosi.

Estremamente variegata è anche la serie di armadi componibili CQE di RamBlock, la linea per l’automazione e la distribuzione dell’energia, che conta oltre 100 modelli per soddisfare molteplici esigenze strategiche e contenere in modo sicuro dispositivi elettrici ed elettronici, proteggendoli da acqua, polvere e agenti esterni.

Un accessorio dei CQE che aumenta la versatilità è il blocco porta, che consente in una batteria di armadi, di aprire tutte le porte contemporaneamente solo se si sblocca quella iniziale. Questo prodotto ottimizza l’efficienza della linea, ed è adatto per quadri di comando in impianti industriali e nel settore dell’automazione industriale.

Appartengono a RamBlock le casse CE e CDE disponibili in diverse dimensioni e personalizzabili con una vasta ed ampia gamma di accessori.

Entrambe le serie di casse sono anche disponibili nella versione in acciaio INOX AISI 304 e 316. L’ultima novità della linea è la realizzazione del telaio INOX per quanto riguarda la serie di casse CE.

La famiglia Ram comprende anche la linea RamBatt, dedicata alla conversione di energia, con le sue molteplici soluzioni: gruppi statici di continuità UPS, convertitori statici e stabilizzatori elettronici, tutti declinati in versione monofase e trifase. In fiera troverete: UPS INFO (adatti a proteggere piccole reti informatiche, stazioni di lavoro e server di piccole dimensioni), UPS SOLO (per sistemi importanti con alimentazione monofase che necessitano di altissime prestazioni e che possono essere utilizzati in applicazioni critiche) e la soluzione professionale UPS TRIO XT – soluzione trifase – progettata impiegando tecnologie di ultima generazione per garantire rendimenti eccellenti (97%), grazie all’inverter multi-livello e ad un’efficiente gestione delle batterie in tutte le modalità di lavoro.

Completa la triade “Ram” la linea RamKlima per la climatizzazione per quadri elettrici; SPS Italia sarà l’occasione per dare visibilità ai condizionatori “per ambienti gravosi” – che garantiscono la piena efficienza operativa sia in indoor, sia in outdoor, entro un vasto range di temperature (-20°/+65°C) riscontrabile nell’industria siderurgica, nelle fornaci, negli impianti di trattamento termico – e “slim OUT”, nati per il raffreddamento di armadi in batteria e in tutte quelle applicazioni in cui è necessario avere un ingombro ridotto del condizionatore, limitandone al minimo la sporgenza dal quadro elettrico.

La Linea Cosmec di DKC sarà rappresentata dall’ampio assortimento di sistemi metallici e plastici per la protezione dei cavi – quali tubi, raccordi e cassette – tutti disponibili anche nella versione ATEX IECEx per gli ambienti potenzialmente esplosivi.

Last but not least, la Linea Combitech per le canalizzazioni metalliche. La Linea Combitech si dimostra tra le più competitive sul mercato grazie anche all’originale sistema a incastro, realizzato e brevettato da DKC oltre 30 anni fa. Numerosi i vantaggi: a partire dalla facilità e velocità di montaggio con risparmio di tempo fino al 60%. Sistema auto-reggente, che consente una maggior agevolezza nell’assemblaggio e nel serraggio dei bulloni. Il numero di viti/dadi è ridotto al minimo, come l’utilizzo di giunti lineari non necessari in presenza dell’incastro “maschio-femmina”; piastrina di messa a terra non necessaria perché la continuità elettrica è garantita dallo stesso sistema ad incastro, assenza di “luce” tra i componenti assemblati quindi non necessario l’utilizzo del copri-giunto di base; il tutto garantendo la massima sicurezza.

DKC vi aspetta a SPS Italia per vedere tutte le novità presso Pad. 5 – Stand n.I061 di Fiere Parma.

Compila i campi per ricevere gli aggiornamenti