Nei veicoli ibridi la motorizzazione tradizionale e la motorizzazione elettrica vengono combinate fra loro. Ciò permette di cogliere alcuni vantaggi dell'elettrificazione, come la possibilità di recuperare energia durante le fasi passive della marcia, mantenendo però tutte le prerogative di un veicolo tradizionale, e in particolare la lunga autonomia e la possibilità di fare il pieno molto rapidamente....

Secondo uno studio di RSE (Ricerca Sistema Energetico) le emissioni di anidride carbonica correlate all’utilizzo di un veicolo elettrico, lungo tutto il suo ciclo di vita, sono sempre inferiori a quelle di un veicolo a combustione interna, anche prendendo in esame le condizioni più sfavorevoli, cioè supponendo...

La sfida rappresentata dalla mobilità sostenibile è tra le più complesse fra quelle proposte della transizione ecologica: essa non è solo ambientale; quanto si chiede, infatti, è un cambio di paradigma che prevede, oltre a una sostanziale decarbonizzazione dei mezzi di trasporto, un cambiamento di abitudini nell’utilizzo di quegli stessi mezzi, pena il rischio di ritrovarsi con trasporti puliti ma incapaci di rispondere alla crescente domanda di mobilità di cose e persone delle società moderne; in altri termini: tutti in coda su un’auto elettrica....

Circa metà dell’energia elettrica consumata dall’industria serve per far girare motori elettrici. Nell’efficientamento di questi motori risiede uno dei più importanti filoni di sviluppo per il mondo dell’efficienza energetica....

L’elettronica di potenza gioca un ruolo fondamentale anche nei generatori ibridi, o gruppi elettrogeni ibridi, in cui la produzione di energia elettrica è affidata a due o più tecnologie differenti: come un impianto fotovoltaico accoppiato a un generatore a gas, o a una cella a combustibile a idrogeno (e probabilmente a una batteria che fa da buffer)....

Il nostro sistema locomotorio è ibrido. Oltre ai muscoli, che fungono da motori, i tendini e i legamenti creano un gioco di tensioni elastiche che ci permettono di assorbire parte dell’energia che scarichiamo sul piede e di riutilizzarla per compiere il passo successivo....

Lo spostamento dei consumi energetici dai combustibili fossili al vettore elettrico risponde a numerose esigenze. In settori quali la mobilità e il riscaldamento degli edifici...

La transizione energetica ha due volti: quello delle rinnovabili e quello dell'efficienza energetica. L’efficienza energetica consiste nel consumare meno energia a parità di servizio reso (come quando una lampada a LED consuma meno elettricità, pur fornendo la stessa luce di una lampada a incandescenza) e contribuisce ad abbattere le emissioni sia di CO2 sia di inquinanti indipendentemente dalla fonte di energia utilizzata, fossile o rinnovabile....